Cucina tra tradizione e futuro

CR_copertina_sito

 

COCORADICCHIO 2015: IN PUNTA DI BACCHETTA!

Con l’arrivo del nuovo anno, si rinnova l’appuntamento con il “fiore d’inverno” tanto apprezzato e conosciuto in Italia e all’estero. Proprio con questo scopo, è nato nel 1988 Cocoradicchio: valorizzare due preziose gemme del territorio come il Radicchio rosso di Treviso e il Variegato di Castelfranco IGP.

I sette ristoratori del gruppo Cocofungo – che anche quest’anno possono contare sulla collaborazione del Consorzio Tutela Radicchio Rosso di Treviso e Variegato di Castelfranco IGP – daranno vita ad altrettanti appuntamenti per promuovere e valorizzare questi ortaggi d’eccellenza, seguendo il percorso salutista iniziato con Cocofungo 2014. Non a caso, il tema pensato per la manifestazione è ‘in punta di bacchetta’. Valorizzare cioè quegli elementi che si potranno ricercare nelle sette ricette create appositamente dagli chef e che non mancheranno di stupire e sorprendere piacevolmente anche i palati più raffinati.

Il compito di aprire la nuova edizione della rassegna spetterà al Ristorante Marcandole di Salgareda, entrato a pieno titolo nel gruppo Cocofungo lo scorso anno. E da Salgareda il percorso eno gastronomico si snoderà lungo le strade della Provincia di Treviso per concludersi da Celeste a Casa Gobbato la prima settimana di marzo, non prima di aver fatto tappa ancora una volta in Germania da Der Katzlmacher dove la buona cucina trevigiana saprà valorizzare le nostre tradizioni culinarie anche oltre confine.

L’intendo del gruppo, è quello di potersi porre ancora una volta al centro dell’attenzione di un pubblico sempre più esigente, ‘osando’ in alcuni piatti alternativi senza dimenticare la grande cultura gastronomica del nostro territorio. Con la professionalità e la qualità del servizio che in tutti questi anni li ha sempre contraddistinti.

Cocoradicchio è curato dall’agenzia Eventi di Conegliano.

www.cocofungoradicchio.com