Cucina tra tradizione e futuro

Ristorante Da Gigetto S.r.l. con sede legale in Miane è il Titolare del Trattamento e la informa, ai sensi dell’articolo 13 del D. Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 – Codice in materia di protezione dei dati personali (di seguito il Codice), che i Dati personali che ci fornisce compilando il presente modulo saranno utilizzati su supporti cartacei od elettronici, in modo da garantirne sicurezza e riservatezza ed al solo fine di rispondere alla sua segnalazione o richiesta di informazioni, dopodiché saranno cancellati. I dati indicati con un asterisco sono obbligatori ed in loro mancanza non sarà possibile inviare la richiesta . La mancata indicazione degli altri dati non comporta alcuna conseguenza.

Per poterla ricontattare e rispondere alla sua segnalazione/richiesta abbiamo bisogno del suo consenso ai sensi dell’art. 23 del Codice. I suoi dati non saranno diffusi, né comunicati a terzi, e potranno venire a conoscenza degli incaricati di Ristorante Da Gigetto S.r.l. che gestiranno la sua segnalazione/richiesta. Mediante comunicazione da inviare a Ristorante Da Gigetto S.r.l. –  via .Alcide De Gasperi, 5 Miane (TV), tel. 0438-960020 o contattandoci utilizzando il modulo elettronico della pagina contatti, potrà in ogni momento esercitare i diritti che l’art. 7 del Codice ti riconosce ed in particolare: 1) ottenere, senza ritardo, la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che la riguardano; 2) ottenere: a) l’indicazione dell’origine dei dati personali, delle finalità e modalità del trattamento, della logica del trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare o dei responsabili, dei soggetti o delle categorie di soggetti a cui i dati possono venire comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati; b) l’aggiornamento, la rettificazione, l’integrazione dei dati; c) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge […]. Il Responsabile del trattamento è Bortolini Luigi Prosdocimo.